Come far realmente funzionare il lavoro aziendale da ogni luogo
 

Come far realmente funzionare il lavoro aziendale da ogni luogo

Nessuno quattro mesi fa avrebbe mai immaginato alcune delle attuali modalità lavorative da remoto: dagli assi da stiro usati come scrivanie agli uffici nelle case sugli alberi. Ora che siamo quasi certi che il cambiamento sarà permanente, queste soluzioni inusuali potrebbero essere parte dell'attività aziendale per un periodo molto più lungo. Ecco come cogliere i vantaggi del cambiamento e far funzionare l'azienda come un meccanismo ben lubrificato.

Intel-logo

 

Quando i dipendenti lavorano da remoto, non è possibile controllare tutto. Ma gli ultimi mesi insegnano che controllare non è così necessario. I leader aziendali, tuttavia, stanno pensando a un cambiamento molto più a lungo termine e più profondo della vita lavorativa.

Dobbiamo sostituire le prassi del "lavoro da remoto" con una nuova strategia per lavorare da ogni luogo? E che differenza farà in termini di autonomia da concedere ai dipendenti?

 

I vantaggi possono raddoppiare

Il 76% degli impiegati nel mondo afferma di voler continuare a lavorare da casa almeno una volta alla settimana dopo la pandemia.[1] Un normale datore di lavoro può risparmiare circa $ 11.000 all'anno per ogni persona che lavora da remoto per almeno metà del tempo.[2] Per i datori di lavoro, è una soluzione doppiamente vantaggiosa: i dipendenti sono più felici e le spese si riducono.

Questo vale se è possibile assicurarsi che produttività e collaborazione restino elevate, anche quando i lavoratori si spostano tra uffici, scrivanie improvvisate e divani.

 

Cosa ci ostacola?

Da quando il lavoro da remoto è diventato la regola, i dipendenti hanno ideato tutti i modi possibili per adattarsi. Sulla stampa sono apparse storie di ingegnosi uffici domestici, realizzati con qualsiasi cosa, dalle cyclette agli scatoloni di cartone. Molti dipendenti hanno però affrontato limitazioni al di fuori del loro controllo: il 44% segnala di non disporre di tecnologia e strumenti adeguati per lavorare in modo produttivo fuori dall'ufficio.[3]

Per le aziende che prevedono notevoli risparmi in futuro grazie alla riduzione dello spazio degli uffici, questo è un problema. Anche se la produttività complessiva non ha subito flessioni durante la pandemia, sarà necessario facilitare al massimo il lavoro da remoto per mantenere i dipendenti motivati e avere risultati ottimali.

 

Perché le soluzioni statiche non funzionano

Sebbene una grande maggioranza dei dipendenti desideri lavorare da casa per un po' di tempo, solo il 16% vuole farlo in modo permanente.1 Quindi, in futuro, in una settimana lavorativa media potrebbero verificarsi continui spostamenti della maggior parte del personale tra diverse sedi.

Con budget limitati per le attrezzature extra, le piccole imprese non possono permettersi di fornire ai dipendenti i dispositivi necessari in ogni sede. Hanno invece bisogno di soluzioni che incrementino al massimo la flessibilità e che possano adattarsi a diversi ambienti. Ciò significa che sarà forse necessario che i dispositivi dei luoghi di lavoro del futuro non siano solo classificabili come "notebook", "monitor" o "tablet".

 

Arrivare a un nuovo livello di flessibilità

Alcune aziende sono riuscite a colmare il divario di produttività con nuovi accessori e attrezzature extra. Tuttavia, in futuro, per permettere ai dipendenti di lavorare da ogni luogo, la tecnologia dovrà garantire alle aziende un nuovo livello di flessibilità.

Questo è uno dei motivi per cui Lenovo ha sviluppato il nuovo ThinkPad X1 Fold. Unico PC con schermo pieghevole, consente di muoversi più liberamente e fare di più. Si può appiattire lo schermo e posizionarlo su un piccolo supporto in una postazione di lavoro. Si può far scivolare la tastiera Lenovo Fold Mini su metà dello schermo, piegando il dispositivo per digitare sul treno, oppure prendere appunti durante una riunione con la penna Lenovo Mod e usare lo schermo OLED da 33,78 cm (13,3") come tablet.

 

Annullare il gap per un futuro più produttivo

Durante la transizione verso il modello di "lavoro da ogni luogo", è auspicabile che le attività procedano con il minimo di interruzioni in ogni postazione. I dispositivi Smart Office Lenovo estendono le sale riunioni ben oltre le quattro mura, per aiutarti a colmare il divario. Abbiamo anche sviluppato soluzioni che aiutano i team IT a gestire e monitorare a distanza, in modo da supportare qualsiasi combinazione di dipendenti che lavorano sia da remoto sia in ufficio.

Fa tutto parte della rivoluzione che porta a soluzioni innovative per il futuro e che sta trasformando grazie alla tecnologia i luoghi e gli orari di lavoro, rendendo più facile connettersi e collaborare. Qui puoi dare un'occhiata alle altre ripercussioni che tutto questo comporta per aziende come la tua.

 

 

 

[1] Global Workplace Analytics, giugno 2020, https://globalworkplaceanalytics.com/brags/news-releases

[2] Global Workplace Analytics, Work-At-Home After Covid-19 – Our Forecast, https://globalworkplaceanalytics.com/work-at-home-after-covid-19-our-forecast